Bryobia Praetiosa

A dicembre e a febbraio di quest'anno sono state individuate due infestazioni di bryobia praetiosa rispettivamente su rucola selvatica destinata alla produzione di mazzetti e su prezzemolo, entrambi coltivati in serra. I danni interessano le foglie sulle quali appaiono decolorazioni puntiformi, a causa dell'attività trofica dell'acaro, determinando un totale deprezzamento del prodotto. L'attacco inizialmente interessava i margini della coltura in serra a causa di un ambiente meno umido, più secco e polveroso. Tuttavia, monitorando l'attività del bryobia, è stata osservata la tendenza di quest' ultimo a spostare la sua attività trofica verso l'interno della serra. Inoltre in brevi periodi di freddo l'attività degli acari era solo ridotta, trasferendosi in parte dalla vegetazione alla parte inferiore della plastica pacciamante.